Armadietti spogliatoio sporco pulito per l'industria moderna

Gli armadi spogliatoio armadi spogliatoio sono caratterizzati dal design minimale e da un profilo essenziale, e grazie ai materiali con cui sono prodotti, dal metallo, all’HPL stratificato, al vetro temperato, si inseriscono perfettamente in qualsiasi ambiente.

L’ampia modularità disponibile consente una facile aggregabilità per una maggiore sicurezza e solidità, e per un idoneo sfruttamento degli spazi. Possono essere di diverse altezze con vani a giorno, ante battenti o scorrevoli, cassetti e classificatori. Vasta gamma di armadietti, ideali per essere utilizzati all'interno di locali spogliatoio per industria alimentare e non, in ambienti sanitari, laboratori di cucina, celle frigo, laboratori chimici, ristoranti, palestre.

Ordina per:

Armadietti spogliatoio conformi alle normative

armadietti spogliatoio sporco pulito
Armadietti spogliatoio tradizionali in metallo con tramezza sporco pulito: per La Mercanti l'armadietto spogliatoio non è soltanto un freddo oggetto in c...

Armadi spogliatoio Arko: design personalizzato

armadietti metallici design
Armadietti spogliatoio in metallo serie Arko realizzati in lamiera d’acciaio elettro zincata di prima qualità, verniciata a polveri epossipoliester...

Armadietti spogliatoio laminato stratificato HPL

armadietti spogliatoio laminato plastico
ScaffalieSoppalchi ha affrontato il tema degli armadietti spogliatoi in laminato plastico stratificato HPL per azienda, scuola e sport tenendo ben presente la n...

Armadi spogliatoio in metallo serie Quadro

Armadi spogliatoio Quadro
Armadio spogliatoio in metallo serie Quadro: una visione più dinamica dell'armadietto contraddistinta da un'ampia varietà di colori accesi e ...

Armadietti spogliatoio in acciaio inox

armadietto acciaio inox
L’acciaio inossidabile austenitico e ferritico utilizzati per i nostri armadietti spogliatoio inox sono di prima scelta, certificati dalle migliori acciai...

Armadi spogliatoio ante in cristallo

Armadio spogliatoio ante Vetro
Armadietti spogliatoio in cristallo e cabine spogliatoio, armadi e porte, costituite da pareti in vetro temperato da 6mm, decorato all’interno, con faccia...



È possibile trovare prezzi molto diversi tra loro per gli armadietti da spogliatoio. Per scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze occorrerà quindi valutarne con attenzione le caratteristiche.

Prima di tutto è fondamentale scegliere sempre degli armadietti spogliatoio a norma ASL, dato che si tratta di prodotti destinati all'uso pubblico.

Inoltre un occhio di riguardo spetterà senza dubbio al design: si possono scegliere armadietti spogliatoio colorati tono su tono oppure a contrasto con le pareti e con il resto dell'ambiente, per creare simpatici giochi di colore. A seconda del proprio gusto e delle proprie esigenze, infatti, gli armadietti possono facilmente diventare il punto focale di tutta la stanza o al contrario possono quasi mimetizzarsi con il resto della parete.

Anche le dimensioni degli armadietti, naturalmente, sono un elemento fondamentale per la scelta. Sono infatti disponibili per gli armadietti spogliatoio misure molto diverse tra loro, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza.

In base allo spazio che si intende dedicare all'area spogliatoio e al numero di armadietti da posizionare nella stanza si potranno scegliere unità singole o modulari più o meno ampie, dagli armadietti spogliatoio doppio scomparto con una parte per riporre gli indumenti sporchi e una per quelli puliti, fino ad arrivare ai pratici armadietti spogliatoio salvaspazio, perfetti per gli ambienti più piccoli.

Ricapitolando, i criteri da tenere in considerazione nella scelta sono, oltre al rispetto delle normative, i materiali, gli accessori, la tipologia di armadietto (che ne influenza le dimensioni) e infine la destinazione d'uso.

Gli armadietti spogliatoio a norma di legge

La cosa più importante, come abbiamo visto, è scegliere armadietti spogliatoio a norma, in base alla situazione specifica in cui verranno utilizzati. Se gli armadietti sono destinati a essere utilizzati su un luogo di lavoro, è indispensabile che rispettino la legge per la salute e la sicurezza sul lavoro (decreto legislativo n. 81/2008, ex legge 626).

Inoltre dovranno rientrare nei canoni del sistema HACCP, poiché potrebbero trovarsi a contatto con dei cibi.

Gli armadietti spogliatoio, come da legge 626, devono essere dotati di chiave, per garantire la sicurezza e la privacy per coloro che andranno a servirsene, e devono permettere di dividere gli abiti da lavoro sporchi da quelli puliti.

In questo caso l'ideale è optare per armadietti spogliatoio a doppio scomparto, uno per lo sporco e uno per il pulito, in modo che gli abiti non si mescolino.

Per quanto riguarda invece gli armadietti spogliatoio HACCP, essi dovranno essere prima di tutto facili da pulire e igienizzare. Per questo motivo gli armadietti spogliatoio a norma HACCP saranno in materiale non assorbente (per esempio sarà da evitare il legno) e avranno il tetto inclinato.

La varietà dei materiali

Gli armadietti possono essere di moltissimi materiali diversi: ferro, pvc, laminato, resina, acciaio, plastica, metallo. Giocando con i materiali e le dimensioni non è difficile trovare armadietti da spogliatoio economici e adatti alle proprie esigenze.

Gli armadietti spogliatoio in acciaio inox sono sicuramente tra quelli di qualità migliore, ma se si cerca un prodotto solido e robusto, oltre che con ottime finiture, ci si può anche orientare sugli armadietti spogliatoio in HPL, cioè il laminato stratificato massello.

La scelta varierà sicuramente in base alle esigenze di robustezza, ma anche al fattore estetico e "tattile": gli armadietti spogliatoio in legno, per esempio, sono sicuramente meno freddi al tatto rispetto a quelli in metallo.

Gli accessori interni

Per aggiungere agli armadietti spogliatoio design e comodità non possono mancare gli accessori. Con il termine "accessorio" si intende in questo caso tutto ciò che non fa parte della struttura vera e propria dell'armadietto: non solo ciò che serve per riporre i vestiti in maniera comoda e ordinata, come i ganci appendiabiti e le aste porta grucce, ma anche i semplici ripiani divisori.

Anche in questo caso la regola fondamentale per scegliere il modello perfetto consiste nel riflettere sull'uso che verrà fatto dell'armadietto. Se per esempio si tratta di un armadietto spogliatoio da palestra, sarà utile la presenza di un ripiano per riporre la sacca o le scarpe. Anche i ganci sono particolarmente utili, soprattutto quando si ha la necessità di appendere una camicia o una giacca invernale.

Esistono anche armadietti dotati di un bicchierino portaombrelli, spesso inserito sulla facciata interna dell'antina. Questo accesso-rio può rivelarsi molto utile per gli spogliatoi, poiché evita che gli ombrelli bagnati vengano lasciati un po' ovunque, creando un inutile ingombro e bagnando il pavimento.

Possiamo considerare un accessorio anche la serratura per chiudere l'armadietto a chiave; a parte casi particolari, come quello degli armadietti per gli asili e destinati ai bambini, si tratta di un elemento indispensabile per quasi tutti i contesti.

Le principali tipologie di armadietti da spogliatoio

È possibile scegliere per gli armadietti spogliatoio dimensioni e tipologie di suddivisione interna diversissime tra loro.

Tra i più popolari ci sono quelli a doppio scomparto, da non confondere con l'armadietto spogliatoio doppia anta: nel primo caso ogni persona ha a disposizione due vani (uno per gli abiti sporchi e l'altro per quelli puliti), mentre nel secondo caso ogni unità è divisa in due armadietti distinti destinati a due persone diverse.

Per esempio le due ante possono essere affiancate oppure l'una sopra l'altra, o ancora possono "incastrarsi" tra loro con originali giochi di geometrie.

Inoltre, nel caso occorra rispettare le norme HACCP in ambienti professionali e di lavoro, sarà importante scegliere armadietti spogliatoio con tetto inclinato, poiché la polvere si depositerà meno facilmente al di sopra dell'armadietto e sarà più facile mantenerlo adeguatamente pulito e igienizzato.

Un'altra soluzione utile, per esempio nel caso delle palestre e dei centri benessere, è costituita dagli armadietti spogliatoio con panca, che permettono di sedersi per cambiarsi comodamente le scarpe.

In alternativa ai veri e propri armadietti palestre, piscine, centri benessere e attività affini possono anche scegliere di collocare all'ingresso dei semplici armadietti casellari, costituiti da piccoli vani salvaspazio, ciascuno con la sua chiave. Qui i clienti possono riporre gli oggetti di valore, come il portafogli, le chiavi e il cellulare, e portare nello spogliatoio solo la sacca con il cambio e il necessario per l'allenamento.

Infine, qualunque sia l'uso non potranno mancare gli armadietti spogliatoio con chiave, fondamentali per garantire la sicurezza dei beni riposti al loro interno.

Le innumerevoli destinazioni d'uso degli armadietti spogliatoio

Come si può facilmente intuire, l'armadietto è un elemento d'arredo estremamente versatile e utilizzato in moltissimi ambiti diversi, ovunque sia necessario garantire uno spazio privato in cui ciascuno possa conservare i propri beni personali all'interno di un contesto pubblico.

Per esempio possono utilizzare gli armadietti spogliatoio bambini dell'asilo o della scuola, che avranno bisogno di scomparti appositamente creati per loro e alla giusta altezza; oppure possono sfruttare gli armadietti spogliatoio dipendenti di un ospedale, di un bar o ristorante, di un cantiere o di qualunque altra attività o azienda che richieda ai propri lavoratori di indossare un abbigliamento specifico.

Spesso si trovano armadietti anche in enti pubblici o in caserme, per esempio per i Vigili del Fuoco o per i corpi militari.

Infine gli armadietti sono indispensabili in molti luoghi dedicati al benessere, allo sport e allo svago, come le palestre, le piscine e le spa. Ovviamente, quindi, non esiste una tipologia perfetta e capace di soddisfare le esigenze di tutti. Design, colore, dimensioni, tipologia e accessori dovranno quindi essere attentamente calibrati in base all’ambiente.

Esistono soluzioni per tutti i gusti e per tutte le tasche; l'importante è sapere quale tipo di prodotto cercare, lasciandosi ispirare dalle linee guida e dai criteri generali che abbiamo appena elencato.