adeguamento sismico magazzino
1
adeguamento sismico magazzino

Progettare il magazzino moderno: contenere i costi logistici e aumentare il livello di servizio

Scaffalature esistenti: adeguamento sismico

La problematica che interessa tutte le aziende Italiane con magazzino in cui sono installate scaffalature metalliche per lo stoccaggio delle merci: la capacità di resistere ad eventuali azioni sismiche.

Il disastroso terremoto del 2014 in Emilia Romagna e la catena di eventi sismici che ha interessato Marche, Abruzzo, Lazio e Umbria, devono indurre le aziende ad adeguare le scaffalature antisismicamente, per evitare perdite di vite umane e gli ingenti danni economici dovuti ai fermi produttivi e al danneggiamento delle merci.

Oggi, ad eccezione dei soppalchi e dei magazzini autoportanti che sono sottoposti agli stessi obblighi progettuali delle strutture civili come previsto nella N.T.C. 2008, le scaffalature installate sono state progettate con criteri statici quindi non idonee a sopportare le sollecitazioni dinamiche che un terremoto potrebbe provocare.

Cosa fare? Innanzi tutto affidarsi a personale specializzato. Per un corretto approccio all’adeguamento sismico delle scaffalature vanno valutati tutti i coefficienti di rischio, dal tipo di acciaio con cui è stata costruita la struttura, alle dimensioni e peso del carico stoccato, alla zona sismica e categoria del sottosuolo del sito di installazione. Si stabilisce il carico sismico che non è altro che il carico dinamico e multidirezionale dovuto al terremoto, aggiunto al carico statico dell’unità di carico. Simulando l'applicazione del carico sismico sulla scaffalatura si vanno ad individuare gli elementi fuori sicurezza e le altre carenze della struttura, intervenendo con modifiche e abbassando la portata se necessario. Viene poi elaborata una specifica Relazione di Calcolo Sismica secondo la norma UNI EN 16681:2016 contenente:

- Certificati dei materiali
- Descrizione tecnica di tutti gli elementi che compongono la scaffalatura
- Fascicolo completo dei calcoli strutturali
- Caratteristiche tecniche
- Layout scaffalture
- Tutti i dati necessari per la compilazione delle nuove tabelle di portata
- Elenco dettagliato dei materiali necessari per l’adeguamento sismico, come opere di rinforzo, irrigidimento, controventatura degli scaffali, inserimento ulteriori tasselli di fissaggio a pavimento, ecc.

ScaffalieSoppalchi mette a disposizione personale qualificato per eseguire sopralluoghi e valutazioni per un corretto approccio all’adeguamento sismico, con la conseguente messa a norma, delle scaffalature esistenti.

Richiedi preventivo scaffalature


Garanzia 3 anni consegna in 20 giorni
La Mercanti Srl +39 0735 753833 info@scaffalisoppalchi.it