Scaffalature portapallet antisismiche: un magazzino moderno e sicuro

Scaffalature portapallet adattabili a qualsiasi spazio, peso o dimensione: soluzione ottimale per i magazzini in cui è necessario stoccare prodotti palettizzati e non. Permettono lo sfruttamento degli spazi disponibili in altezza, con configurazioni che soddisfano le più svariate esigenze sia di portata che di volume delle unità di carico da stoccare. La progettazione antisismica delle scansie portapallet garantisce uno stoccaggio sicuro sia per gli operatori che lavorano all’interno del magazzino, che per le merci.

Le scaffalature porta pallet sono il sistema più efficiente ed efficace per l’accesso diretto ed unitario ad ogni pallet, rappresentando la soluzione ottimale per i magazzini in cui è necessario stoccare prodotti palettizzati con grandi varietà di referenze.

Ordina per:

Scaffali modulari porta pallet e contenitori

Scaffalatura Porta Pallet
Le scaffalature porta pallet sono strutture componibili e modulari che permettono lo stoccaggio verticale in magazzino di pallet, contenitori e di altre tipolog...

Super porta pallet con portata eccezionale

Porta Pallet pesante
ScaffalieSoppalchi affronta e risolve l’esigenza di stoccaggio di materiali con volumi e pesi molto elevati, non stoccabili sui normali scaffali in commer...

Drive in: gestione LIFO e FIFO del magazzino

Scaffalatura drive in
Le scaffalature Drive in, a norma Acai Cisi, sono strutture componibili e modulari che permettono di stoccare pallet in profondità multipla e su pi&ugrav...

Scaffali a gravità per un picking dinamico

scaffali a gravità
Gli scaffali a gravità sono la soluzione per rendere automatica la rotazione delle scorte di prodotto e rappresentano la risposta ideale alle proble...

Scaffalatura drive in lifo push back

drive in push back
Il sistema scaffalatura drive in LIFO (last in first out) a carrelli Push Back è dedicato allo stoccaggio intensivo di merci a bassa rotazione, posizion...



Le scaffalature portapallet sono il sistema più universale per l'accesso diretto ed unitario ad ogni pallet. Rappresentano la soluzione più adatta per i magazzini che necessitano di stoccare prodotti pallettizzati con tante varietà di referenze. La distribuzione e l'altezza degli scaffali portapallet varia a seconda delle dimensioni dei carrelli o mezzi di sollevamento e dalle dimensioni del magazzino.

Si tratta di attrezzature industriali per lo stoccaggio di pallet di diverse misure e pesi e permettono l'accesso diretto a tutte le referenze. Le scaffalature portapallet sono il sistema più diffuso per il deposito delle merci palettizzate sugli scaffali e consentono di sfruttare al massimo l'altezza disponibile.

Inoltre, questa tipologia di struttura consente un'estrema flessibilità in quanto ogni posto pallet può essere gestito singolarmente ed è costituita da elementi in acciaio che formano una struttura modulabile ed adattabile allo spazio disponibile. I prezzi di vendita degli scaffali portapallet si aggirano intorno ai 20-30 euro a posto pallet, esclusi gli accessori ed i sistemi di sicurezza. I vantaggi di questa tipologia di soluzione sono:

• la possibilità di avere un controllo perfetto dello stock in quanto ad ogni vano corrisponde un pallet;
• la possibilità di essere adattato al peso ed al volume della merce;
• la possibilità di essere combinato con scaffalature per picking.

Tipologie di magazzini portapallet

Le scaffalature portapallet consentono un'estrema flessibilità di utilizzo e sono dotati di una vasta gamma di accessori come rompitratta, fermapallet, portafusti, ripiani, separatori e reti. I portapallet antisismici presentano una qualità e delle performance di alto livello, in grado di resistere a sollecitazioni esterne come, appunto, quelle sismiche. In questi casi, grazie al sistema di gerarchia delle resistenze, a deformazione programmata, si riesce a contenere il danno.

La scaffalatura drive in consente di sfruttare in modo ottimale lo spazio con conseguente stoccaggio intensivo attraverso l'eliminazione dei corridoi di prelievo degli scaffali. Si tratta di una soluzione particolarmente adatta a prodotti a bassa rotazione ed è spesso utilizzata per applicazioni in celle frigo o in ambienti a temperatura controllata.

La scaffalatura dinamica compattabile a movimentazione elettro-meccanica consente la riduzione dei corridoi permettendo, così, di sfruttare al meglio lo spazio disponibile. I magazzini a gravità, sistemi ad alta intensità di stoccaggio, sono particolarmente indicati per le merci del settore alimentare in quanto consentono lo stoccaggio con la formula FI-FO, first in-first out, in grado di garantire un’alta rotazione. Le merci arrivano al punto di prelievo per gravità, la velocità è controllata da rulliere, sulle quali sono presenti rulli regolatori di velocità, su cui scorrono i pallet.

I magazzini push-back sono un sistema di magazzino ad accumulo che permettono lo stoccaggio fino a sei pallet in profondità, consentendo una gestione del magazzino con la formula LI-FO, last in-first out. Presentano una buona facilità di stoccaggio e sono particolarmente adatti per lo stoccaggio in piccoli ambienti e per basse rotazioni.

I magazzini super portapallet sono una soluzione adatta per lo stoccaggio di materiali di grandi dimensioni e carichi molto elevati. Consentono l'immagazzinamento di pallet, lamiere, coils e bobine, stampi.

Tipologie di Cantilever

La scaffalatura cantilever presenta una grande flessibilità di utilizzo e si tratta della soluzione ideale per carichi lunghi e voluminosi. La struttura è formata da colonne verticali in acciaio strutturale e da mensole orizzontali in acciaio formate a freddo. Questa tipologia di soluzione si presta in maniera ottimale per lo stoccaggio di carichi lunghi e ingombranti come tubi, tavole, legnami e lamiere.

I cantilever su basi mobili consentono di ottimizzare ancora di più lo spazio disponibile grazie alla riduzione dei corridoi di prelievo.

I cantilever a piano continuo sono dotati di ripiano in acciaio zincato, legno o lamiera grecata e rappresentano la soluzione ideale per lo stoccaggio di materiali sfusi o che presentano dimensioni non uniformi.

I cantilever per uso esterno sono appositamente studiati per lo stoccaggio in aree esterne ed esposte al vento, alla pioggia ed alla neve grazie alla finitura con zincatura a caldo che assicura un'ottima protezione e una lunga durata.

I cantilever autoportanti sono progettati per sostenere non solo i carichi di utilizzo ma anche le coperture e gli accessori e per resistere ai mezzi di movimentazione e ad ogni condizione climatica come vento, pioggia e neve. La struttura è un vero e proprio immobile senza, però, le strutture murarie e presenta un grande risparmio rispetto agli immobili in calcestruzzo. I tempi di creazione per questa tipologia di magazzino sono molto rapidi.

Questa tipologia di soluzione viene realizzata unendo le due componenti fondamentali del magazzino, ossia la scaffalatura ed il fabbricato. Si tratta di costruzioni di grandi dimensioni, veri e propri edifici progettati per uno stoccaggio intensivo.

Tipologie di magazzini portapallet automatici

I magazzini automatici consentono di ottimizzare al meglio gli spazi disponibili e permettono l’operatività del magazzino, 24 ore su 24, riducendo notevolmente i tempi di lavoro con un conseguente risparmio economico.

I magazzini automatici con satellite radiocomandato rappresentano l'evoluzione dei magazzini drive in. A differenza di questi ultimi, però, da una parte la sicurezza è maggiore e dall'altra si riducono notevolmente i tempi di lavoro. Con questa tipologia di magazzino aumenta anche il numero delle referenze in quanto può essere caricato automaticamente.

I satelliti hanno dimensioni ridotte e si muovono in tunnel presenti sotto i piani di appoggio, e possono essere gestiti attraverso un radiocomando che consente di effettuare più operazioni contemporaneamente. Si tratta di una soluzione semi automatica che richiede un intervento marginale dell'operatore caratterizzata da un'estrema facilità di utilizzo e da un grande aumento della produttività. Consente di sfruttare al meglio gli spazi a disposizione.

I magazzini automatici serviti da traslo elevatori consentono una veloce gestione della merce in magazzino, sia in entrata che in uscita. Questa tipologia di soluzione può gestire carichi importanti dal punto di vista del peso e delle dimensioni, sfruttando al meglio lo spazio disponibile. Consente una gestione informatizzata della merce, una grande velocità di stoccaggio risparmiando in manodopera, il tutto in completa sicurezza.

I magazzini automatici per carichi lunghi con traslo elevatori o carriponte sono realizzati per carichi voluminosi e sono particolarmente indicati per la gestione dei magazzini di produzione e spedizione. Questa tipologia di magazzino consente di ottimizzare gli spazi e permette una grande differenziazione del carico e presenta una gestione informatizzata del magazzino.

I magazzini automatici con traslo elevatori miniload sono realizzati per lo stoccaggio di contenitori, cartoni e vassoi. Questa tipologia di magazzino consente una grande velocità di lavoro, una gestione precisa e informatizzata del magazzino e nella preparazione degli ordini, riducendo notevolmente gli spazi ed i tempi di lavoro.

I magazzini automatici con sistema raider rappresentano l'evoluzione dei magazzini automatici con satellite. In questa tipologia di soluzione il sistema è completamente automatizzato e consente di ottenere la massima efficienza nel minor tempo possibile. Il raider non necessita di guide di sostegno e può essere gestito anche da remoto. Consente un'estrema ottimizzazione degli spazi e una gestione informatizzata del magazzino. Questa tipologia di sistema lavora 24 ore su 24 con un conseguente notevole risparmio in termini di manodopera e di costi di gestione.